Benvenuti a Margherita e Oscar!

Grazie a una campagna di raccolta fondi di successo, il consiglio direttivo di Aktion Vierviertel ha potuto ampliare il proprio ufficio. I nuovi membri sono Margherita Maria De Lorenzi (50%) e Oscar Hughes (30%). Si aggiungono ai due precedenti, Era Shemsedini (30%) e Tarek Naguib (20%). Ecco una breve presentazione dei quattro.

Mi chiamo Margherita e vengo dal sud d’Italia. Dopo aver vissuto 15 anni a Ginevra, ho potuto ottenere la cittadinanza svizzera e il diritto di votare a livello cantonale e federale. Ecco perché è così importante per me fare parte di Azione Quattro Quarti e partecipare attivamente alle sue iniziative democratiche. Il “diritto di restare” dei e delle migranti è per me come il diritto di esistere e di partecipare attivamente alla vita del paese in cui si vive. E quando ho voglia di fare altro? Traduco (DE/FR/EN>IT e IT>FR); viaggio; arrampico; canto; studio e sorseggio uno dei miei tè.

Da dieci anni sono impegnato nei movimenti ecologisti e sociali perché ogni essere umano possa vivere in dignità, oggi e nel futuro. Sono cresciuto principalmente nel Regno Unito, ma la Svizzera è rapidamente diventata il mio paese di adozione – e quando i*le mie*i nuovi*e amici*che scoprono che non ho la nazionalità svizzera, è spesso una sorpresa totale. Ma per i*le più deboli nella nostra società, l’esclusione può significare essere respinti, condannati alla precarità o persino «rimpatriati». Ecco perché Azione Quattro Quarti è fondamentale.

Mi chiamo Era e studio lavoro sociale e politica sociale a Friburgo. Mi piace passeggiare nel centro storico di Prizrens o uscire a San Gallo :). Le mie amiche, i miei amici e la mia famiglia mi descrivono come una “persona estremamente politicizzata”, perché a ogni festa o cena lancio almeno una volta una domanda socialmente critica. Faccio parte di Azione Quattro Quarti perché affronta un tema per me molto importante, quello della naturalizzazione come diritto fondamentale.

Mi chiamo Tarek e da oltre 20 anni mi impegno affinché il divieto di discriminazione previsto dalla Costituzione federale diventi realtà, ad esempio presso l’Istituto della Nuova Svizzera INES e l’Alleanza contro la discriminazione razziale. Nella mia vita privata, mi piace muovermi tra Il Cairo e Berna, due luoghi che a loro modo significano casa per me. Questo non è sempre associato a semplici sentimenti di appartenenza multipla, oppure essere riconosciuti come parte a pieno titolo di una comunità. Anche per questo è importante per me far parte di  Azione Quattro Quarti.

Notizie correlate

2 e 3 marzo 2024: le due giornate nazionali della raccolta firme!

Lettera al Consigliere federale Beat Jans

Gli eventi

Partecipate ai nostri prossimi eventi.

DEMOKRATIEFEST VIERVIERTEL

NATIONALER SAMMELTAG

KICK-OFF EVENT POUR LE COMITÉ LOCAL DU JURA

KICK-OFF EVENT FÜRLOKALKOMITEE SOLOTHURN